Probios festeggia il suo 40° anniversario

Probios festeggia il suo 40° anniversario

Il Gruppo toscano, attivo in 43 Paesi, ha chiuso il 2017 con un fatturato di 33 milioni di euro, 830 referenze distribuite e oltre 4.000 punti vendita serviti.

Probios – realtà italiana di primo piano nella distribuzione degli alimenti biologici vegetariani e per intolleranze alimentari - celebra il suo quarantesimo anniversario: un traguardo che non molte aziende possono vantare, soprattutto nel settore bio.
Dal 1978, anno della sua fondazione, l’azienda – che ha sede a Calenzano, in provincia di Firenze - propone una vasta scelta di alimenti, avendo come linea guida il rispetto della salute e dell’ambiente.
“Il nostro impegno come Azienda biologica pioniera nel settore è quello di contribuire alla divulgazione di corrette abitudini alimentari che tengano conto della salute dell’uomo e dell’ambiente. Facciamo ciò anche attraverso l’innovazione di prodotto che tiene conto sempre di 4 fattori: l’origine delle materie prime (nel nostro caso l’85% delle materie prime proviene dall’Italia), la loro qualità, il bilanciamento nutrizionale delle ricette e la bontà del prodotto finale. Infatti, la scelta all’acquisto non viene guidata unicamente dalla fiducia nei confronti della marca e del settore in generale ma anche dalla capacità di assortimento, con scaffali dedicati e una maggiore disponibilità di alimenti bio, anche all’interno della GDO”, ha dichiarato Fernando Favilli, Presidente Probios e Vice presidente di Assobio.
Il Gruppo - cui fanno capo anche la consociata Probios Deutchland e il laboratorio di produzione Il Nutrimento - negli ultimi cinque anni ha registrato una crescita media annua del 9,5%, chiudendo il 2017 con un fatturato di circa 33 milioni di euro: un successo che si inserisce nel contesto di un mercato – quello del biologico – in forte ascesa, come sappiamo.
Attraverso il marchio Biostock, nato nel 2003, Probios offre anche ingredienti sfusi in grande formato, selezionati e certificati, rivolgendosi così a produttori, laboratori ed al canale Ho.Re.Ca..

Attualmente i prodotti commercializzati sono 830, il 90% dei quali a marchio proprio, i punti vendita serviti nel 2017 oltre 4000, in Italia e all’estero, dove il Gruppo è attivo in 43 Paesi: oltre al mercato europeo, il marchio è presente negli Stati Uniti, in Canada, Sud America, Africa, Medio Oriente e Asia (Giappone, Singapore e Hong Kong) dove il biologico rappresenta un settore in espansione. Il 90% della produzione è destinata al mercato italiano mentre il restante 10% al quello estero.

Leggi l'approfondimento

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.